Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
1 apr 2022

Bolelli-Fognini, a Miami la corsa in doppio si ferma in semifinale

1 apr 2022

Finisce in semifinale l’avventura di Simone Bolelli e Fabio Fognini nel tabellone del doppio al Miami Open, secondo Atp Masters 1000 stagionale maschile (e terzo WTA 1000 femminile del 2022) dotato di un montepremi di 8 milioni e 584 mila dollari che si sta disputando sul cemento dell’Hard Rock Stadium, in Florida.

Il 36enne di Budrio, n.21 del ranking di doppio, ed il 34ennne di Arma di Taggia, n.46 del ranking di specialità, hanno ceduto 6-1 3-6 10-5, in un’ora e un quarto di gioco, all’olandese Wesley Koolhof (n.17 ATP doppio) ed al britannico Neal Skupski (16), sesti favoriti del seeding, dai quali erano stati battuti anche un paio di settimane fa al primo turno del “1000” di Indian Wells.

Intanto, Jannik Sinner è tornato sul guaio fisico che l’ha fatto ritirare nel quarto di finale maschile nel torneo della Florida, contro l’argentino Francisco Cerundolo. Si è trattato di un problema di vesciche al piede destro che non gli ha consentito di proseguire in alcun modo il match. "Le avevo già accusate nell’ultimo game contro Kyrgios, ho provato a giocare ma non è andata e ho preferito fermarmi – ha spiegato il 20enne altoatesino, numero 11 al mondo –. Mi fa male quando scivolo, ma anche quando mi muovo. Dobbiamo trovare una soluzione".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?