L’avventura di Fabio Fognini nel torneo di Wimbledon 2021 finisce al terzo turno, i sedicesimi di finale. Ad accedere agli ottavi è infatti il russo Andrey Rublev che ha battuto il tennista ligure in quattro set: 6-3, 5-7, 6-4, 6-2 il risultato finale, che ha permesso al numero 5 del seeding di giocare la seconda settimana dei Championships per la prima volta in carriera.

Oggi in campo all’All England Club gli altri due azzurri giunti al terzo turno. Matteo Berrettini, numero 9 al mondo, se la vedrà con lo sloveno Aljaz Bedene, 31 anni e numero 64 al mondo; Lorenzo Sonego (n.27) sarà invece opposto all’australiano James Duckworth (n.91). E’ tutt’altro che esagerato il sogno di portare due italiani agli ottavi.

Oggi è anche il giorno di Roger Federer. Il quasi 40enne svizzero, otto volte trionfatore a Wimbledon, dovrà fare i conti con il beniamino di casa, il britannico Cameron Norrie, mancino numero 34 al mondo. E non sarà facile per Re Roger, che pure contro Gasquet aveva rispolverato molti dei suoi colpi di classe.