30 apr 2022

Berrettini, il Roland Garros è a rischio

La riabilitazione al mignolo della mano destra operata a marzo "procede secondo i programmi", ma Matteo Berrettini non sa ancora rivelare quando rientrerà. "Non ho ancora deciso se parteciperò al Roland Garros – spiega il n.6 Atp durante un evento nella sede milanese della RedBull – e al momento è più no che sì, altrimenti passerò direttamente ai tornei sull’erba. Non voglio prendere rischi. Wimbledon? L’anno scorso ho preso il palo perdendo in finale, la prossima volta spero di segnare". Berrettini ammette di non aver passato un "momento facile" dopo l’infortunio, avendo subito perso i tornei di Montecarlo e Roma, ma è determinato a trasformarlo in "cattiveria agonistica": "Ho sempre sentito una spinta più forte dopo una sconfitta, forse per la voglia di rivalsa che diventa uno stimolo. Dopo i tanti infortuni sono sempre tornato più forte di prima".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?