L’ultima classifica mondiale del 2021 sancisce l’anno strepitoso del tennis italiano. Tra gli uomini, Novak Djokovic chiude l’anno in vetta per la settima volta (un record), con 353 settimane complessive da numero 1, davanti a Medvedev, Zverev, Tsitsipas, Rublev, Nadal. Settimo Matteo Berrettini, davanti a Ruud, Hurkacz e a Jannik Sinner. Otto gli azzurri tra i primi cento: ai due top ten vanno aggiunti Sonego 27°, Fognini 37°, Musetti 59°, Mager 62°, Travaglia 78°, Cecchinato 100°, con Seppi al numero 102.

Tra le donne, prima l’australiana Barty davanti a Sabaelenka e Maguruza, miglior italiana la Giorgi, 33ª. Paolini al 53, Trevisan al 112, Sara Errani al numero 120.