17 giu 2021

Bernal ricevuto dal Papa "Mi ha chiesto quanti caffè bevo per correre"

Giornata speciale per due protagonisti del Giro d’Italia. Mentre Lorenzo Fortunato, già vincitore sullo Zoncolan, si ripete all’Adriatica Ionica Race conquistando la tappa del Monte Grappa e il primato in classifica (oggi la frazione conclusiva da Ferrara a Comacchio), Egan Bernal, appena entrato nell’albo d’oro della corsa rosa, incontra il Papa: al termine dell’udienza generale in Vaticano, il campione colombiano ha donato al Pontefice la sua maglia rosa e una bici bianca bordata d’azzurro, che verrà messa all’asta per destinare il ricavato in opere di carità. "E’ stata un’esperienza unica, più importante di quelle vissute vincendo Giro e Tour: sono cresciuto in una famiglia cattolica, prima delle tappe più difficili prego. Francesco mi ha chiesto quanti caffè bevo prima di salire in bici, gli ho spiegato che il ciclismo è uno degli sport più controllati, per me uno dei più puliti", le parole di Bernal, accompagnato dalla fidanzata Maria Fernanda: la coppia sudamericana è appena guarita dal Covid, dopo esserne risultata contagiata pochi giorni dopo la fine del Giro.

a. cos.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?