Parigi: Belgio-Spagna, massima allerta (foto Ansa)
Parigi: Belgio-Spagna, massima allerta (foto Ansa)

Bruxelles, 17 novembre 2015 - Per l'innalzamento del livello di allerta terrorismo da due a tre, la partita di calcio amichevole Belgio-Spagna in programma stasera è stata annullata. Lo scrive il sito online del quotidiano Le Soir e lo confermano con due tweet, prima la Federazione del calcio belga e poi quella spagnola. La ragione principale è l'aggravarsi della minaccia terrorista a Bruxelles e in tutto il territorio belga.

Il giornale della capitale belga riferisce di un messaggio pubblicato su Twitter dal Centro di crisi del ministero dell'Interno in cui si legge che "alla luce dell'innalzamento del livello di minaccia terroristica si raccomanda l'annullamento della partita in programma allo stadio Re Baldovino".

Da parte sua, la Federcalcio belga comunica sul suo sito internet: "Dopo esserci consultati con le autorità competenti e la Nazionale spagnola, abbiamo deciso di annullare la partita". "In tarda serata, siamo stati contattati dal governo - conferma - che ha espresso la raccomandazione di non organizzare la partita Belgio-Spagna di questa sera. Tutto ciò in seguito all'innalzamento del livello di allarme terrorismo e la fuga di una persona sospetta. Deploriamo profondamente che una partita del genere, un'amichevole tra due squadre così motivate, venga annullata così tardi e capiamo la delusione di molti tifosi. Ma tenuto conto delle circostanze eccezionali - conclude la Federazione - non possiamo tuttavia assumerci la responsabilità di qualsiasi rischio per la sicurezza dei nostri giocatori e tifosi".