Un palazzetto vuoto (Ansa)
Un palazzetto vuoto (Ansa)
Bologna, 8 marzo 2020 – La notizia era nell’aria già dalla tarda serata di ieri e adesso è arrivata anche l’ufficialità: la Federazione Italiana Pallacanestro, di concerto con la Legabasket,  ha infatti deciso di sospendere e rinviare a data da destinarsi le gare della ventiquattresima giornata di Serie A, eccezion fatta ovviamente per Roma-Sassari e Trieste-Pistoia che si sono giocate in anticipo ieri: “In seguito al nuovo decreto diramato dal Governo – si legge nella nota diramata dalla FIP – in merito all’emergenza Coronavirus, la Lega Basket Serie A, in accordo con la Federazione Italiana Pallacanestro e sentite anche le società interessate, ha deciso di sospendere tutte le gare della settima giornata in programma oggi domenica 8 marzo”.

Come detto già nella giornata di ieri diversi protagonisti di spicco della pallacanestro italiana, su tutti Gianmarco Pozzecco, avevano chiesto la sospensione del campionato per via del crescente allarme legato alla diffusione del Coronavirus e già nella tarda serata di ieri si era parlato di alcuni probabili rinvii di partite da giocare in Lombardia ma anche di alcune squadre come Brindisi e Treviso che si erano preparate a fare ritorno nelle proprie città dopo essere partite per le rispettive trasferte. Si attendono ora nuovi sviluppi per cercare di capire quando si potrà provare a ripartire.