Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
19 mag 2022

Playoff basket serie A: Virtus Bologna e Milano chiudono i conti con Pesaro e Reggio

Tortona espugna Venezia con un super Daum in gara 3 al Taliercio

19 mag 2022
davide baselice
Sport
Marco Belinelli
Carpegna Prosciutto VL Pesaro - Segafredo Virtus Bologna
LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2021/2022
Playoff - Quarti di Finale - Gara 3
Pesaro, 19/05/2022
Foto GiulioCiamillo // CIAMILLO-CASTORIA
Marco Belinelli in campo contro la Carpegna Prosciutto Pesaro (Ciamillo-Castoria)
Marco Belinelli
Carpegna Prosciutto VL Pesaro - Segafredo Virtus Bologna
LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2021/2022
Playoff - Quarti di Finale - Gara 3
Pesaro, 19/05/2022
Foto GiulioCiamillo // CIAMILLO-CASTORIA
Marco Belinelli in campo contro la Carpegna Prosciutto Pesaro (Ciamillo-Castoria)

Roma, 19 maggio 2022 – Dura venti minuti la resistenza di una stoica Carpegna Prosciutto Pesaro che tenta lo sgambetto ai Campioni d’Italia in carica della Virtus Segafredo Bologna che superano in nel terzo atto della sfida contro i marchigiani di Luca Banchi che si arrendono per 55-75 nonostante un ottimo Lamb da 15 punti. Avvio sprint dei felsinei che si portano sull'8-0 con Hervey, Cordinier ed Hackett. I marchigiani impattano sul 10-10 con Davide Moretti con l’equilibrio che torna a farla da padrone prima che venga spezzato proprio da Pesaro che scappa fino al +6 con Mejeris. Jaiteh, il migliore tra i virtussini, riequilibra la partita all’intervallo. Dopo la pausa Bologna si affida all’esperienza di Hackett e Belinelli abbinata all’atletismo di Jaiteh e Weems per dare la spallata decisiva con un + 14 (45-59) che pone anzitempo fine ad uno scontro in cui il maggior talento felsineo è risultato decisivo contro il coraggio della Carpegna Prosciutto.

Bertram Tortona espugna Venezia

Colpo in trasferta della Bertram Tortona che si aggiudica gara 3 contro l’Umana Reyer Venezia andando ad espugnare il Taliercio per 63-73. Match controllato dalla compagine piemontese di coach Ramondino che ringrazia il solito Mike Daum autore di 19 punti seguito dai 15 di Sanders cui abbina cinque rimbalzi. Dall’altra parte serata offensiva da dimenticare per gli orogranata rei di non essere mai riusciti a totalizzare almeno venti punti in una delle quattro frazioni di gioco. A limitare i danni c’hanno provato Brooks e Theodore con trentuno punti in coppia ma a pesare per i padroni di casa è il 5/26 dalla lunga distanza. I bianconeri partono col piede giusto toccando il +8 nel primo periodo (12-20). Venezia prova a ridurre il divario con Tonut che di sottomano deposita il – 1 (25-26) nel secondo quarto di gara. Daum è carico in avvio di ripresa e sigla il +9 con un gioco da tre punti completato (30-39). Macura dalla lunetta regala i tiri liberi della doppia cifra di vantaggio. La Reyer cerca di tenersi a contatto con la bomba di De Nicolao dall’angolo (45-52) ma sarà un’illusione perché Tortona pigia il piede sull’acceleratore e tocca il + 16 con Wright (54-70) decretando con tre minuti di anticipo la parola fine ed il successo per la sua squadra che si porta 2-1 nella serie.

Un ottimo Bentil guida l’Olimpia al trionfo

Chiude la pratica Reggio Emila col passaggio del turno l’Ax Armani Milano che si impone alla Unipol Arena per 59-89 su Reggio Emilia. Match senza particolari patemi per le “scarpette rosse” che manda in doppia cifra ben cinque giocatori. Bentil è protagonista a referto con 16 punti. I primissimi minuti sono di marca casalinga col 5-0 di Strautins che obbliga la panchina milanese a chiamare timeout. Le grida di Messina sortiscono gli effetti sperati con l’Olimpia che prende l’inerzia dell’incontro sconfinando ben oltre la semplice doppia cifra di margine. Di qui in avanti non ci sarà più storia con l’Ax Armani chiamata a gestire tempo e punteggio iniziando a pensare già alla semifinale scudetto in attesa di conoscere chi sarà la sfidante fra Brescia e Sassari.

Leggi anche - Play off basket Serie A: colpaccio di Sassari. Brescia battuta e serie sull'1-1

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?