23 apr 2022

Lazio-Milan, Pioli: "Siamo ancora in lotta per lo scudetto"

Il tecnico rossonero: "Domani Bennacer out ma rientra Ibra"

matteo airoldi
Sport
Pioli (ANSA)
Pioli (ANSA)

Milano, 23 aprile 2022 – Il Milan volta pagina dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia e punta dritto al delicato impegno di domani sera in casa della Lazio, dove i rossoneri dovranno andare alla ricerca dei tre punti per restare in vetta alla classifica: “La sconfitta nel derby di Coppa Italia – ha spiegato Stefano Pioli in conferenza – ci ha dato delusione, ma non è un risultato in grado di influenzare il nostro percorso in campionato. Non siamo stati abbastanza bravi negli episodi chiave del match e dobbiamo farne tesoro”. Ora, quindi, testa alla Lazio: “Hanno un potenziale offensivo molto importante. Cercheranno di servire in profondità Immobile che è una figura centrale. Dovremo palleggiare bene per cercare i giusti spazi e fare una prestazione. La squadra fisicamente sta bene. All’andata abbiamo fatto una grande partita e dovremo provare a ripeterci domani”. Fondamentale anche un salto di qualità della fase offensiva: “Avremmo dovuto segnare di più di quanto abbiamo fatto perché abbiamo avuto indici di pericolosità alta ma poca efficacia. Non dobbiamo però dimenticare che siamo ai vertici e assieme alla Juve abbiamo fatto più punti nel girone di ritorno”.

I ritorni di Ibra e Rebic

La consapevolezza alla squadra rossonera non manca: “Non c’è bisogno di esporre ancora la classifica in spogliatoio. Siamo pienamente consapevoli di quello che è stato il nostro percorso e del momento che stiamo attraversando che è il più elettrizzante possibile. Siamo ancora in lotta per lo scudetto a cinque giornate dalla fine e siamo fortemente concentrati sulla partita di domani”. A Roma mancherà però una pedina fondamentale del centrocampo come Bennacer: “Non sarà disponibile a causa di una distorsione rimediata contro l’Inter. Ha un grande margine di crescita e sta lavorando sempre più per migliorare”. Le buone notizie sono invece i ritorni di Ibrahimovic e Rebic: “Zlatan è il nostro faro. Ha una forza di volontà indomabile. Sta facendo qualcosa di eccezionale per aiutare la squadra. Domani ci sarà assieme a Rebic che soffre di una tendinite al ginocchio che ogni tanto si ripresenta. Per fortuna questa volta sono bastati pochi giorni di terapie”. Pioli non ha poi risparmiato un ringraziamento ai tifosi rossoneri: “Hanno già vinto il loro scudetto. Ci coccolano, ci stimolano e ci danno grande energia. Sapere che domani saranno molto numerosi ci dà una grande spinta”.

Leggi anche - Lazio, Sarri: "Assottigliamo la distanza con il Milan. Futuro? Resto se sono in sintonia"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?