Los Angeles Lakers campioni Nba (Ansa)
Los Angeles Lakers campioni Nba (Ansa)

Orlando (Florida) 12 ottobre 2020 – I Los Angeles Lakers sono i Campioni Nba della stagione 2019-2020. La formazione gialloviola ha conquistato il suo diciassettesimo titolo della storia superando in gara 6 delle Finals i Miami Heat col punteggio di 106-93. Un successo che riporta i californiani sul tetto del mondo a distanza di dieci anni dall’ultima volta quando fu Kobe Bryant (a cui la squadra ha dedicato questa vittoria) a guidare al trionfo contro i Boston Celtics. Mvp delle finali è stato Lebron James - quarta volta in carriera - autore di una tripla doppia: ventotto punti, quattordici punti e dieci assist. Primo titolo per Anthony Davis che chiude con diciannove punti, quindici rimbalzi e due stoppate. A Miami non bastano i venticinque punti conditi da dodici rimbalzi da parte di Bam Adebayo.

Il match è stato ampiamente dominato dai gialloviola che lanciano in quintetto Alex Caruso lasciando in panchina Dwight Howard. Si rivede Zoran Dragic anche se non al top della condizione. Avvio equilibrato nel primo quarto di gioco ma già nella seconda frazione i Lakers premono il pedale dell’acceleratore forti di una intensità che mette in difficoltà la difesa di Miami che sprofonda sul – 15 al 18’(36-16 di parziale nel secondo quarto). Dopo l’intervallo è attesa una reazione della formazione Spolestra che fatica ad arrivare. Lebron guida l’attacco losanagelino che supera le trenta lunghezze di scarto e mette al sicuro un risultato che consacrerà vincitori dell’anello la franchigia della California e consentirà a Lebron di mantenere fede alla promessa di portare i Lakers sul gradino più alto del podio.