Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
20 feb 2022
matteo airoldi
Sport
20 feb 2022

Final Eight: oggi finale di Coppa Italia Milano-Tortona. Orari e dove vederla in tv

Palla a due alle 18 

20 feb 2022
matteo airoldi
Sport

LBA Frecciarossa Final Eight 2022 - Semifinale
A|X Armani Exchange Olimpia Milano - Germani Leonessa Brescia
LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2021/2022
Pesaro, 19/02/2022
Foto B.Costantini / Ciamillo-Castoria
Olimpia Milano: Luigi Datome, Sergio Rodriguez (Ciamillo)

LBA Frecciarossa Final Eight 2022 - Semifinale
A|X Armani Exchange Olimpia Milano - Germani Leonessa Brescia
LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2021/2022
Pesaro, 19/02/2022
Foto B.Costantini / Ciamillo-Castoria
Olimpia Milano: Luigi Datome, Sergio Rodriguez (Ciamillo)

Pesaro, 20 febbraio 2022 – Saranno l’Armani AX Milano e la matricola Bertram Tortona a giocarsi l’inedita finale di Coppa Italia  questa sera alle 18 alla Vitrifrigo Arena di Pesaro (diretta tv su Rai Sport HD, Eurosport 2 e diretta streaming su Discovery Plus). I biancorossi, detentori del trofeo, si presenteranno ai blocchi di partenza della finale ovviamente con i galloni della favorita. L’Olimpia ha infatti battuto in semifinale una delle formazioni più quotate delle Final Eight come Brescia – che veniva da nove vittorie di fila – mostrando ancora una volta quanto la sua difesa possa fare la differenza quando stritola gli avversari nella sua morsa. Inutile sottolineare, poi, la profondità e la qualità dell’arsenale a disposizione di coach Messina. Basti pensare ai vari Hines, Rodriguez, Datome e Delaney che, quando conta e la palla è più pesante, non si tirano mai indietro riuscendo a firmare le giocate chiave del match.

Tortona senza timori reverenziali

Dall’altra parte ci sarà una Bertram Tortona "Cenerentola" del torneo e che potrà giocare senza grosse pressioni. Agguantando la finale alla sua prima esperienza in Coppa Italia, infatti, la formazione di coach Ramondino ha di fatto già compiuto gran parte della sua missione. L’appetito, però, come si sa vien mangiando e i piemontesi hanno tutte le carte in regola e le intenzioni di sgambettare l’Olimpia e alzare al cielo una coppa che avrebbe contorni a dir poco clamorosi. Per provare a fare il colpaccio, la BeRtram dovrà però continuare a sfruttare la sua fisicità e il suo dinamismo e a mettere in mostra quel gioco spumeggiante che le ha permesso di mandare al tappeto Trieste prima e addirittura la Virtus Segafredo Bologna, alla vigilia data come la principale antagonista di Milano, poi.

Leggi anche - Basket, Serie A: Venezia e Varese vincono nei recuperi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?