Meo Sacchetti (ANSA)
Meo Sacchetti (ANSA)

Tallinn (Estonia), 27 novembre 2020 – Ultimi dettagli da sistemare per l’Italbasket che domani alle 15 ora italiana (diretta su Sky Sport Arena) affronterà nella "bolla" di Tallinn la Macedonia del Nord nel primo dei due appuntamenti di questa finestra di gare delle qualificazioni agli Europei del 2022, manifestazione a cui l’Italia parteciperà comunque di diritto essendo paese ospitante di un girone della competizione. Sulla carta i gradi di favoriti sono sul petto degli azzurri che hanno vinto tutti i sei precedenti contro la formazione macedone che è ultima nel girone e ancora ferma a zero successi.

Le parole di Sacchetti

Nonostante i favori del pronostico, però, il CT azzurro Meo Sacchetti non vuole assolutamente sottovalutare l’impegno e si aspetta buone risposte anche dai cinque giocatori che proprio domani faranno il loro debutto in azzurro: “Vogliamo ricominciare da dove abbiamo interrotto – ha detto il CT Sacchetti – e dunque dalla bella atmosfera di febbraio ma anche dalle vittorie perché nel percorso di crescita di questa squadra giovane, vincere aiuta eccome. La Macedonia è già a un bivio e dovrà vincere a tutti i costi per tenere vive le speranze di qualificazione. Ci aspetta un match duro ma noi dobbiamo innanzitutto guardare in casa nostra. Scendere in campo e dare tutto. Punto molto sulla voglia di emergere dei nostri esordienti e sull’esperienza di chi è in questo gruppo da un po’ più di tempo”.