Ettore Messina
Ettore Messina

Milano, 11 gennaio 2022 – Dopo quasi un mese di stop forzato, l’Armani AX Milano torna in campo in Eurolega per affrontare in terra catalana questa sera alle 21 la corazzata Barcellona (diretta su Sky Sport Arena ed Eleven Sports). Come detto, i biancorossi non scendono in campo in Europa dal 16 dicembre scorso quando persero al fotofinish contro il Real Madrid, mentre i blaugrana, che all’andata persero 75-70 in casa Olimpia, dieci giorni fa sono stati nettamente sconfitti nel derby spagnolo d’Eurolega contro il Baskonia. A farla da padrone questa sera rischiano però di essere le assenze pesanti da uno e dall’altro lato: come comunica l’ufficio stampa del club biancorosso, infatti, Milano potrà fare affidamento sul neoarrivato Trey Kell ma non potrà contare su Datome, Shields e Mitoglou, mentre i catalani dovranno rinunciare a Sergi Martinez, Dante Exum e Brandon Davies ma forse anche agli assi Nick Calathes e Alex Abrines.

Le parole di Ettore Messina

Nonostante le tante assenze di casa Barcellona, coach Ettore Messina non si fida e cerca di tenere alta la guardia dei suoi focalizzando l’attenzione su quella che potrebbe essere un’aspra battaglia sotto i tabelloni: “Affrontiamo ovviamente una delle grandi favorite per il titolo, una squadra che fa dell’aggressività difensiva e della disciplina in attacco le proprie armi principali. Noi stiamo gradualmente recuperando i giocatori che hanno avuto problemi di Covid e questo potrebbe aiutarci in una partita in cui controllo dei rimbalzi e circolazione della palla contro i loro cambi difensivi saranno fondamentali per poter provare a stare vicini a loro fino alla fine”.

Leggi anche - Basket, Serie A: Milano continua a correre. Virtus in ansia per Teodosic