Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
8 feb 2022

Eurolega: l’Armani Milano ritrova il successo. Eurocup: male Trento, Treviso e Reggio

I risultati delle italiane nelle coppe continentali

8 feb 2022
davide baselice
Sport
epa09721627 AX Armani Exchange's Malcolm Delaney (R) in action against Red Star's Nate Wolters (L) during the Euroleague basketball match between Red Star Belgrade and and AX Armani Exchange Milan in Belgrade, Serbia, 01 February 2022.  EPA/ANDREJ CUKIC
Malcolm Delaney dell'AX Armani Exchange Milano (Ansa)
epa09721627 AX Armani Exchange's Malcolm Delaney (R) in action against Red Star's Nate Wolters (L) during the Euroleague basketball match between Red Star Belgrade and and AX Armani Exchange Milan in Belgrade, Serbia, 01 February 2022.  EPA/ANDREJ CUKIC
Malcolm Delaney dell'AX Armani Exchange Milano (Ansa)

Roma, 8 febbraio 2022 – Ritorno al successo in Eurolega per l’Ax Armani Exchange Milano che, dopo il passo falso interno il Fenerbace.  nel recupero della 17° giornata, espugna il campo dello Zalgiris Kaunas per 70-74 bissando il successo del match di andata di circa dieci giorni fa. I lombardi, privi di Gigi Datome causa Covid-19, hanno trovato in Malcolm Delaney (20 punti) e Kyle Hines (11 + 10 rimbalzi) le colonne su cui costruire una vittoria che consolida il terzo posto in classifica in attesa del match casalingo di giovedì contro il Baskonia. L’avvio di gara è nel segno dei padroni di casa che si portano avanti sul 9-2 con Lekavicius. Rodriguez ed uno scatenato Daniels con tre triple riducono il divario fino al primo vantaggio ospite (16-17). Sono ancora i due esterni del’Olimpia a tenere aperto il confronto con lo spagnolo che chiude un parziale milanese di 9-0 (18-26). Lo Zalgiris non molla la presa e sorpassa sul + 1 con Ulanovas. Al rientro dagli spogliatoi si assiste ad una terza frazione animata da conclusioni dalla lunga distanza sia da una parte che dall’altra (43-43). Daniels si erge ancora a protagonista con un gioco da quattro punti. In avvio di quarta frazione Webster riporta la situazione nuovamente in parità. Melli e due conclusioni dai 6,75 di Delaney regalano un minimo vantaggio all’Olimpia che nei secondi finali fa 3/4 ai tiri liberi e schiaccia con Hines il +7 (65-72). La tripla di Cavanaugh renderà meno amaro il passo falso per uno Zalgiris che seppur a ranghi quasi completi incassa un altro risultato negativo che lo lascia ancora all’ultimo posto in graduatoria.
 

Trento, Treviso e Reggio ko

In Eurocup martedì amaro per la Dolomiti Energia Trentino che cade a domicilio per 80-86 al cospetto del Boulogne Metropolitans 92 nel tredicesimo turno. Un solido Caroline (24) non basta ad evitare un’altra battuta d’arresto per la truppa di Molin che vede ormai ridotte al lumicino le speranze di ottenere il passaggio alla fase successiva. I bianconeri giocano alla pari per circa trentasei minuti salvo poi cedere nel finale con Ginat ed Hunter a chiudere definitivamente i giochi. In Basketball Champions League, invece, crollo casalingo per la Nutribullet Treviso che si arrende 51-92 alla corazzata Tofas Bursa che conserva la propria imbattibilità dopo tre partite disputate nel girone J imponendo il proprio dominio per l’intero match sin dalla palla a due. Per i turchi ben cinque giocatori in doppia cifra (16 a testa per Zubcic ed Ennis). Infine, in FIBA Europe Cup, è arrivata la netta sconfitta della Unahotels Reggio Emilia, battuta con un perentorio 101-59 dai Giants di Anversa, trascinati dai 26 punti di Brown

Leggi anche - Basket, Serie A: la Virtus riaggancia Milano. Settebello di Brescia

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?