Shavon Shields, miglior realizzatore di Mlano
Shavon Shields, miglior realizzatore di Mlano

Milano 9 ottobre 2020 – Seconda vittoria in due partite di stagione regolare per l’Ax Armani Echange Milano che, a sette mesi dall’ultima apparizione europea, al Medionalum Forum supera per 87-73 l’Asvel Villeurbanne conservando l’imbattibilità in Eurolega. Sugli scudi ancora una volta Shavon Shields con diciannove punti, confermandosi decisivo dopo il tiro decisivo piazzato nel match d’esordio sul campo di Monaco. L’esordio è contratto per gli uomini di Ettore Messina che faticano a contenere l’energia dei transalpini, guidati in cabina di regia da Norris Cole, che faticano approfittano di qualche distrazione difensiva degli avversari (12-15 con Lighty). L’energia di Hines, la precisione dalla distanza di Roll e Rodriguez permettono all’Olimpia di sistemare le cose e trovare l’azione del sorpasso col gioco da tre punti di Moraschini.

Nella seconda frazione si crea un primo vero distacco. I campioni di Francia gettano tre palle in due minuti e mezzo con Milano che realizza un parziale di 9-2. Datome regala il +12 ma i francesi reagiscono con due tiri dall’arco dei tre punti a firma di Diaw e Howard (40-34). Nella ripresa l’Armani è chiamata a dover gestire un vantaggio che appare rassicurante. Non per Norris Colle che in ripartenza riporta a sole due lunghezze lo svantaggio dai lombardi (47-45). Ancora una volta le scarpette rosse trovano energia e concentrazione per piazzare un altro decisivo parziale (7-0) che ricaccia indietro Villeurbanne. Nel quarto periodo un recupero e una schiacciata in contropiede di Shields, precedenti da cinque punti personali di Datome, mettono i punti esclamativi sul successo dell’Armani che viaggia così a punteggio pieno in classifica generale.