Gianmarco Pozzecco (Ciamillo-Castoria)
Gianmarco Pozzecco (Ciamillo-Castoria)

Tenerife (Spagna), 6 gennaio 2021 – Larga sconfitta nel quinto round del girone A della Basketball Champions League per la Dinamo Banco di Sardegna Sassari che, dopo aver piegato Reggio Emilia in campionato,  cade per 115-85 sul campo della Iberostar Tenerife che conquista il pass alle Top 16 e ribalta il – 20 incassato nel match perso all’andata. Discorso qualificazione rimandato alla trasferta col Galatasary per la compagine di Gianmarco Pozzecco. Sette uomini in doppia cifra per gli spagnoli con la coppia Cavanaugh – Guerra autrice di sedici punti e sei rimbalzi a testa.

Il match

Nei primi istanti di gioco c’è solo la Dinamo sul parquet della Santiago Martin Arena con un 9-0 di partenza. La replica dei padroni di casa produce un 18-4 di contro parziale che suona come un primo campanello d’allarme per gli italiani che subiscono le iniziative dei vari Fitipaldo, Guerra e Butterfield. L’inerzia passa nelle mani del team di Vidorreta che allarga la forbice col passare dei minuti fino al 27-12 realizzato da Shermadini. Sassari prova a rialzarsi sul ring coi due tiri liberi di Kruslin che valgono il 39-36 e la riapertura del match. Gentile e Burnell tengono testa alle giocate di Fitipaldo e Cavanaugh fino al 63-56 del terzo quarto. La panchina della Iberostar fa sentire il proprio peso coi vari Huertas e Doornekamp che contribuiscono a chiudere in maniera anticipata la pratica con l’ultima frazione che diventa puro garbage time che sancirà il + 30 di scarto per Tenerife.