Schiacciata di Martynas Echodas (Ciamillo-Castoria)
Schiacciata di Martynas Echodas (Ciamillo-Castoria)

Bologna 13 settembre 2021 – Nella decisiva sfida del girone A della Supercoppa Discovery + è l’Umana Reyer Venezia a spuntarla nello spareggio qualificazione alla fase successiva della Supercoppa Italiana avendo la meglio per 76-73 su una mai doma Unahotels Reggio Emilia. Tredici punti a testa per Martynas Echodas e Mitchell Watt che guidano i lagunari sin dalle prime battute di gioco in cui al Taliercio c’è una sola formazione in campo capace già di scappare. I biancorossi faticano in attacco e lo stesso può dirsi in difesa dove Daye riesce addirittura a firmare il +18 (60-42). Ed è qui che la Reyer cala inaspettatamente i ritmi consentendo alla stessa Reggio Emilia di rimettersi in carreggiata piazzando un break di 8-26 fra terzo e quarto periodo che rimette tutto in discussione. Daye e De Nicolao piazzano canestri decisivi nei minuti respingendo l’ultima offensiva emiliana con Cinciarini.

Napoli chiude con un ko

Al PalaBarbuto di Napoli nel raggruppamento C la Gevi di coach Pino Sacripanti saluta con una sconfitta casalinga la competizione arrendendosi alla Germani Brescia per 74-81 coi lombardi che riscatta il ko del match d’andata. Venti punti (5/8 da tre punti) per Amedeo Della Valle a cui ha fatto da spalla l’ex Christian Burns autore di sedici punti. I campani sono obbligati a rincorrere gli avversari per l’intero arco dei quaranta minuti avvicinandosi al – 1 (30-31 del 14’) con due tiri liberi di Velicka. La Germani ha nelle sue mani il pieno controllo dell’incontro ed è capace di costruire un vantaggio di dieci lunghezze che si rivelerà un bottino prezioso fino al suono della sirena finale.