Sims Henry (Ciamillo-Castoria)
Sims Henry (Ciamillo-Castoria)

Bologna, 9 settembre 2021 – La Nutribullet Basket Treviso fa poker di vittorie superando al PalaVerde la Ge.Vi Napoli per 81-74 blindando l’accesso alle Final Eight di Supercoppa di basket targata Discovery +. Match combattuto per poco più di tre quarti di gioco tra le due formazioni coi trevigiani che replicano il risultato positivo della gara d’andata all’ombra del Vesuvio. La doppia doppia di Henry Sims ed un ottimo Giordano Bortolani (14 punti) hanno la meglio su una Nutribullet cui non bastano i 17 di McDuffie. Il colored è trascinatore dei partenopei in avvio di gara con sette punti iscritti a referto. Treviso soffre contro le scorribande di Mayo e Lombardi. Russsell e Velicka sistemano le cose all’intervallo (37-35 al 20’). A spezzare gli equilibri ci pensa Dimsa con sei punti nel quarto periodo con Napoli che a sua volta fatica a reagire sprofonda fino al 79-65 del 38’ che equivale ad un segnale di resa definitiva.
 

Fortitudo Bologna ancora travolta

Nella sfida delle 19:30 è piuttosto agevole il successo dell’Umana Reyer Venezia che al Paladozza si impone sulla Fortitudo Bologna con un netto 67-85 conquistando il terzo sigillo che vale il primato nel girone A. Martynas Echodas è il migliore nelle fila orogranata con 19 punti a referto a cui fa da spalla un solido Mitchell Watt. Sfida sempre nelle mani dei veneti che comandano sin dalla prima frazione (14-20) contro la squadra di Repesa priva di Fantinelli e Totè che colleziona un 7/29 dalla lunga distanza e ben 18 palle perse. Venezia riesce a toccare anche le trentaquattro lunghezze di vantaggio non dovendo far altro che attendere la sirena finale per brindare alla qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia.