Virtus Bologna, Djordjevic e Teodosic (fotoschicchi)
Virtus Bologna, Djordjevic e Teodosic (fotoschicchi)

Bologna, 18 ottobre 2019 – E’ ormai tutto pronto per la quinta giornata del campionato di Serie A di pallacanestro (a riposare sarà la Dinamo Sassari) che si aprirà domani sera con ben tre anticipi: alle 19 (match in diretta su Eurosport Player) andrà in scena una grande classica del basket italiano, la sfida numero 164 tra la Openjobmetis Varese, riposata dopo aver osservato il turno di stop domenica scorsa, e la capolista Virtus Segafredo Bologna che non ha alcuna intenzione di far interrompere la sua imbattibilità dopo le sette vittorie ottenute tra campionato ed Eurocup. Alle 20.30 la Pallacanestro Trieste – che domani sera sarà ribattezzata “Sveva Trieste” per ricordare l’omonima piccola tifosa biancorossa scomparsa poche settimane fa dopo una coraggiosa lotta contro il male – ospiterà invece la Germani Brescia (match in diretta su Eurosport Player) di Luca Vitali (a 6 assist dai 1400 in Serie A), che è reduce dal successo ottenuto in Eurocup ottenuto contro Lubiana. Il sabato della palla al cesto si chiuderà poi alle 20.45 con il derby veneto tra la De’ Longhi Treviso, che domenica ha venduto cara la pelle contro la Fortitudo, e l’Umana Reyer Venezia che ha ritrovato il sorriso e si appresta ad ufficializzare il grande colpo Andrew Goudelock.

Visti i tre anticipi di domani, domenica non ci sarà il lunch match di mezzogiorno e si comincerà alle 17 con il derby lombardo tra la Vanoli Cremona e l’Armani AX Milano (match in diretta su Eurosport 2 ed Eurosport Player) che ha il morale alle stelle dopo aver battuto a domicilio il Panathinaikos in Eurolega. Alle 18 andrà poi in scena un’altra sfida dal sapore antico tra la Virtus Roma e la Fortitudo Pompea Bologna che lo scorso anno si sono affrontate in A2 in Coppa Italia e nella doppia finale dello Scudetto dilettanti FIP. Mezz’ora più tardi, alle 18.30 (match in diretta su Eurosport Player), l’Acqua San Bernardo Cantù – ancora a due soli punti in classifica – attende a Desio la Dolomiti Energia Trento che in settimana ha ottenuto un importante successo in Eurocup contro Oldenburg. Alle 19 (match in diretta su Eurosport Player) in quel di Reggio Emilia la Grissin Bon padrona di casa andrà alla caccia del terzo sigillo consecutivo sfidando il fanalino di coda Oriora Pistoia, ancora ferma a zero punti. A secco di vittorie c’è però anche la Carpegna Prosciutto Pesaro che nel posticipo delle 20.45 che chiuderà la giornata (match in diretta su Rai Sport HD ed Eurosport Player) andrà nella tana della Happy Casa Brindisi seconda in classifica e reduce dalla clamorosa vittoria in casa di Milano.