Roll di Milano (LaPresse)
Roll di Milano (LaPresse)

Bologna, 12 ottobre 2019 – Comincerà con il consueto anticipo del sabato sera la quarta giornata del campionato di Serie A di pallacanestro (in questo turno a riposare sarà la Openjobmetis Varese). Stasera alle 20.30 (match in diretta su Eurosport Player), infatti, scenderanno in campo la Virtus Roma, reduce dal primo successo stagionale ottenuto contro Cremona, e la Oriora Pistoia che invece è ancora ferma a zero punti in classifica e potrebbe dover rinunciare a Jean Salumu. La domenica sarà invece inaugurato dal “lunch match” delle 12 (la gara sarà in diretta su Eurosport Player) tra la capolista Dinamo Sassari, ancora a punteggio pieno, e la Pallacanestro Trieste reduce dal ko con Milano. Il primo match del pomeriggio si giocherà alle 17 (gara in diretta su Eurosport Player ed Eurosport 2) e vedrà i campioni d’Italia dell’Umana Reyer Venezia, che puntano a scacciare gli spettri della crisi e a tornare al successo dopo quattro ko di fila, sfidare l’Acqua San Bernardo Cantù. Alle 17.30 (match in diretta su Eurosport Player) al Forum di Assago tornerà invece in campo l’Armani AX Milano di Ettore Messina, il quale è alla caccia della sua trecentocinquantesima vittoria in Serie A, che sfiderà la Happy Casa Brindisi di Adrian Banks (a due triple dalle cento in maglia salentina), formazione decisamente insidiosa.

Il pomeriggio proseguirà poi con la gara delle 18 (match in diretta su Eurosport Player) tra la Germani Brescia e la Dolomiti Energia Trento che dovranno fare i conti per la seconda volta in stagione con le fatiche del triplo impegno nel giro di sette giorni (in Eurocup i bianconeri hanno vinto contro il Buducnost mentre Brescia ha perso contro Badalona). Mezz’ora più tardi, alle 18.30 (match in diretta su Eurosporrt Player) ci sarà poi la gara tra la Grissin Bon Reggio Emilia e la Vanoli Cremona, orfana di Michele Ruzzier. La giornata si chiuderà quindi con due match che riportano alla mente epiche sfide del passato: alle 19 (match in diretta su Eurosport Player), la Virtus Segafredo Bologna, a punteggio pieno tra campionato ed Eurocup, andrà a far visita ad una Carpegna Prosciutto Pesaro che è ancora a secco di successi, mentre il posticipo delle 20.45 (match in diretta su Eurosport Player e Rai Sport HD) vedrà la Fortitudo Pompea Bologna, reduce dal pesante ko di Varese), affrontare la De’ Longhi Treviso che domenica ha colto i suoi primi due punti e che in queste ultime stagioni ha spesso affrontato in A2 i biancoblu.