14 mar 2022

Basket, Serie A: Milano inarrestabile. Alla Virtus il derby, Brescia nella storia

I risultati del decimo turno di campionato

matteo airoldi
Sport
Adrian Banks, Paul Biligha
A | X Armani Exchange Olimpia Milano - Allianz Pallacanestro Trieste
UnipolSai Legabasket Serie A 2021-22
Milano, 13/03/2022
Foto MarcoBrondi // CIAMILLO-CASTORIA
Basket, Armani-Trieste (foto Ciamillo)

Bologna, 14 marzo 2022 – L’Armani AX Milano rialza prontamente la testa dopo il ko di Eurolega e nel 22° turno di Serie A travolge 102-85 l’Allianz Trieste: il match è rimasto in bilico soltanto per un tempo perché nella terza frazione è salito in cattedra il rientrante Shavon Shields (16 punti in 17 minuti) che a suon di canestri ha propiziato il 28-20 che ha fatto scollinare l’Olimpia oltre la doppia cifra di vantaggio (72-60). Grazie poi anche a un Kaleb Tarczewski in grande giornata (20 punti e 10 rimbalzi), l’Armani è riuscita a mettere in ghiaccio il successo nei 10’ conclusivi. I meneghini restano però braccati dalla Virtus Segafredo Bologna che si è imposta in volata sulla Fortitudo Kigili Bologna portando a casa il 112° derby di Bologna per 85-82: dopo un primo tempo giocato sul filo dell’equilibrio e dominato dalle giocate di Gabriele Procida da una parte e di un Daniel Hackett subito decisivo al suo esordio in campionato dall’altra (17 punti per lui), la Virtus ha tentato lo strappo con un break di 18-4 tra terzo e quarto quarto alimentato dalle bombe di Alibegovic e Mannion e dalle giocate sotto le plance di Sampson. Toccato il +14 sul 54-68, però, la Virtus si è un po’ adagiata sugli allori permettendo alla Fortitudo di rientrare con le giocate vincenti di Feldeine, Durham, Frazier e Benzing (19 punti). I biancoblu sono risaliti fino al -1 ma poi Mannion ha infilato due liberi preziosi dopo un paio di errori pesanti di Weems, mentre Feldeine ha mandato sul ferro la bomba del possibile overtime.

Decima sinfonia di Brescia. Pesante successo di Pesaro

Tra le squadre più in forma del campionato c’è sicuramente la Germani Brescia che ha colto il decimo successo di fila in Serie A (record societario) sconfiggendo 101-78 una Nutribullet Treviso reduce da due ko in Champions League e alla terza sconfitta consecutiva in campionato: i biancoblu, sospinti dai 23 punti Amedeo Della Valle e dai 15 a testa di Naz Mitrou-Long, John Petrucelli e Michael Cobbins hanno controllato ritmi e punteggi per tutto l’arco del match arrivando fino al +24 sul 79-55. I trevigiani restano così a quota 16 punti, agganciati da una Carpegna Prosciutto Pesaro al secondo squillo in serie: i marchigiani hanno superato in volata l’Happy Casa Brindisi 86-84. Sugli scudi tra i biancorossi, capaci di rimontare da uno svantaggio in doppia cifra, un Vincent Sanford da 21 punti. Ai salentini non sono invece bastati i 14 punti di un Wes Clark che ha perso palla nel possesso conclusivo e i 13 di D’Angelo Harrison, al suo ritorno in biancoblu. In fondo alla classifica con la Fortitudo resta la Vanoli Cremona che, dopo il successo infrasettimanale su Napoli, è stata battuta 76-62 dalla Unahotels Reggio Emilia. A dare un contributo decisivo per il successo di marca emiliana ci hanno pensato Osvaldas Olisevicius, autore di 20 punti, e un Andrea Cinciarini capace di eguagliare il suo record di 18 assist a cui ha aggiunto 10 punti. A Sassari è invece arrivato lo squillo esterno della Bertram Tortona che, guidata dai 23 punti di Sanders e da un ottimo Chris Wright (15 punti, 7 rimbalzi e 7 assist) ha superato 87-83 la Dinamo padrona di casa, mentre a Mestre l’Umana Reyer Venezia ha inanellato il terzo successo consecutivo imponendosi per 72-65 sulla Dolomiti Energia Trento. Gli orogranata hanno dato la sgasata decisiva tra terzo e quarto quarto arrivando fino al +15 e poi non si sono più voltati indietro A mettere un’importante firma sul successo lagunare ci ha pensato un Mitchell Watt da 19 punti e 15 rimbalzi.

Leggi anche - Eurolega, Llull stratosferico: il Real piega Milano al supplementare

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?