Logo di Dazn
Logo di Dazn

Milano, 19 luglio 2019 – A partire dalla prossima stagione sportiva gli appassionati di pallacanestro italiana ed europea avranno un’opzione in più per poter seguire il loro sport preferito: nelle ultime ore, infatti, Discovery e Dazn hanno infatti stretto una partnership che consentirà ad Eurosport 1 ed Eurosport 2 (di proprietà della stessa Discovery) di entrare a far parte del bouquet di canali della piattaforma televisiva a pagamento che è stata lanciata nel 2016 in Austria, Germania e Svizzera e che dallo scorso anno detiene anche parte dei diritti televisivi del campionato di Serie A di calcio.

Oltre che su Eurosport 1 e 2, il massimo campionato italiano di basket e l’Eurolega (resta da capire se sarà così anche per Eurocup e FIBA Champions League, come accaduto nel recente passato) continueranno ad essere visibili anche sulla piattaforma di streaming apagamento Eurosport Player che trasmetterà di fatto tutte le partite di queste competizioni. Chi invece non dispone dell’accesso a queste piattaforme, potrà comunque continuare a guardare almeno un match a settimana della Serie A su Rai Sport HD, canale del digitale terrestre.Questo accordo rappresenta in sostanza un notevole e importante passo avanti per la promozione della palla a spicchi che come detto avrà un altro importante veicolo di diffusione.