18 gen 2022

Basket, coppe europee: Milano sorride ancora. Treviso alle Top 16 di Champions

I risultati delle italiane in Eurolega, Basketball Champions League FIBA ed Eurocup

matteo airoldi
Sport
featured image
Armani AX Milano-Alba Berlino (ciamitto castoria)

Milano, 18 gennaio 2022 – Secondo successo consecutivo in Eurolega – quarto nelle ultime cinque gare – per l’Armani AX Milano che, dopo aver sconfitto il Barcellona – si è imposta anche sull’Alba Berlino per 84-76 nel recupero del diciottesimo turno ribaltando anche il -5 di differenza canestri dell’andata. Tiratissimo il match andato questa sera in scena al Forum di Assago: per tre quarti, infatti, Olimpia e Alba si sono date battaglia senza esclusione di colpi, con i teutonici sorretti da un Maodo Lo da 13 punti e un Olimpia spinta da un ispirato Gigi Datome (15 punti). Nella frazione finale, la spia della riserva della benzina dell’Alba si è però accesa e Milano ne ha saputo approfittare grazie a un Kaleb Tarczewski in grande serata sotto i tabelloni e alle combinazioni dell’asse composto da Sergio Rodriguez e Kyle Hines. Datome, Hall e Ricci hanno poi completato l’opera alimentando la sgasata conclusiva a suon di canestri.

Treviso sorride, male Trento e Venezia

Ottime notizie arrivano anche dalla Basketball Champions League dove la Nutribullet Treviso ha conquistato il pass per le Top 16: i biancoblu hanno infatti bissato il successo nel match di andata dei play in sconfiggendo i greci del Lavrio 90-78 anche in terra ellenica. Le assenze pesanti di Sims e Sokolowski non hanno spaventato gli uomini di Menetti che sono partiti bene già nel primo quarto (14-22) e non si sono più voltati indietro facendosi trascinare da un Matteo Imbrò stratosferico e autore di 19 punti, 9 rimbalzi e 5 assist. Serata amara, invece, per le italiane impegnate in Eurocup: nel testa-coda del gruppo A, la Dolomiti Energia Trento è stata sconfitta con un netto 82-65 dagli spagnoli della Joventut Badalona: finiti sotto 24-11 al termine del primo quarto, i bianconeri sono stati costretti a rincorrere gli iberici per tutto il match. Nel finale gli uomini di Molin sono riusciti a rientrare in singola cifra di svantaggio ma le ultime stoccate di Vladimir Brodziansky hanno fatto calare anzitempo il sipario del match. Infine, nel girone B è arrivato il beffardo ko patito dall’Umana Reyer Venezia, battuta 81-78 dai francesi di Bourg: decisiva la tripla allo scadere di Calvin Harris, migliore dei suoi con 19 punti totali.

Leggi anche - Basket, Serie A: Pesaro sgambetta Milano. Bagarre per gli ultimi posti alle Final Eight

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?