Fabio Basile, 26 anni, stacca il biglietto per Tokyo 2020. Il campione olimpico azzurro a Rio 2016 (nei 66 kg), torinese dell’Esercito e spettatore interessato dei Mondiali di judo in corso a Budapest, certifica il suo pass per i Giochi Olimpici giapponesi nella categoria 73 kg grazie al suo piazzamento nel ranking, favorevole rispetto a quello di Giovanni Esposito, fermato agli ottavi della rassegna ungherese che rappresenta l’ultimo evento di qualificazione olimpica. Gli azzurri qualificati per Tokyo 2020 salgono così a 316 (162 uomini, 154 donne) in 30 discipline differenti. Con 154 atlete ai Giochi la spedizione azzurra è la più rosa di sempre. Superata anche la partecipazione di Rio 2016, dove fu stabilito il primato precedente, con la presenza di 144 azzurre.