HANDANOVIC 6,5. Primo tempo inoperoso, nella ripresa blocca senza problemi il tentativo di Becao e si supera sul tiro di Deulofeu. SKRINIAR 6,5. I friulani provano invano a saltarlo nell’uno contro uno. RANOCCHIA 6,5. Si rivede in campo per far rifiatare De Vrij: fa valere la stazza in area di rigore avversaria alla caccia della deviazione di testa giusta. La sua...

HANDANOVIC 6,5. Primo tempo inoperoso, nella ripresa blocca senza problemi il tentativo di Becao e si supera sul tiro di Deulofeu.

SKRINIAR 6,5. I friulani provano invano a saltarlo nell’uno contro uno.

RANOCCHIA 6,5. Si rivede in campo per far rifiatare De Vrij: fa valere la stazza in area di rigore avversaria alla caccia della deviazione di testa giusta. La sua esperienza è sempre utile.

BASTONI 6,5. Quando serve è nella posizione giusta per sventare ogni pericolo: buona l’intesa con Perisic in corsia, Success e Beto lo soffrono.

DUMFRIES 6. Inzaghi gli ridà di fiducia e lui vuole ripagarla: commette un paio di errori banali, sprecando anche un gol fatto ma si riscatta servendo un assist a Correa.

BARELLA 6,5. Sette tiri in 26 minuti di match, è record: insostituibile, offre un’altra prestazione di sostanza.

BROZOVIC 6,5. Bene in copertura, ficcante in fase offensiva, viene fermato con le cattive da Beto. Porta a termine il suo compito con carattere mantenendo il controllo.

CALHANOGLU 6. Recupera palloni preziosi. Allarga il gioco dando più quantità che qualità.

PERISIC 7. Uno dei migliori in campo: cerca con costanza Correa alimentando la manovra offensiva. Sforna suggerimenti ispirando il primo gol dell’argentino con un velo perfetto.

DZEKO 6. Passaggi con il goniometro per Correa: appostato, nel primo tempo manca la deviazione giusta per il vantaggio. Non segna ma lascia il segno.

CORREA 7,5. Dopo un primo tempo sottotono risponde ai mugugni di San Siro realizzando una doppietta micidiale, prima con una percussione implacabile, poi con un destro. Gara, e giocatore, dai due volti.

Sanchez 6 E’ in forma.

Vidal 6,5 Sfiora il tris con un tiro dalla distanza.

Sensi, Lautaro e Dimarco sv.

ALL. INZAGHI 6,5. Nel primo tempo la squadra manca di concretezza, nella ripresa Correa si sveglia e cambia il volto al match.

Voto squadra 6,5.

Ilaria Checchi