Melbourne è in realtà ancora lontana, ma è già iniziato il conto alla rovescia per gli Australian Open, e il primo slam del nuovo anno spera di avere Roger Federer (nella foto), alle prese col recupero da un infortunio. "Non vediamo l’ora di dare il benvenuto ai migliori giocatori del mondo a Melbourne e quello che promette di essere uno spettacolare Australian Open dopo un anno di interruzioni in condizioni che nessuno di noi ha mai sperimentato prima", ha detto il direttore del torneo Australian Open Craig Tiley. Il torneo parte il prossimo 8 febbraio, e terminerà il 21. "L’Australian Open avrà un aspetto leggeremente diverso: la sicurezza di tutti è la nostra priorità assoluta. Abbiamo l’opportunità di organizzare uno Slam molto sicuro ma anche gioioso, e dare ai giocatori l’esperienza di competere di nuovo davanti alla folla, qualcosa che si sono persi per la maggior parte di quest’anno". Serena Williams punta al suo ottavo titolo australiano, mentre il numero 1 al mondo Novak Djokovic ha un obiettivo ancora più ambizioso: il successo record numero 9. "Roger Federer tornerà dall’infortunio", annuncia Tiley.