L’Atalanta questo pomeriggio (ore 18,45) vuole vincere nella sua ‘vera’ prima casalinga in Champions con i tifosi. Dopo il primo anno di esilio a San Siro, e quello scorso con gli spalti chiusi, oggi contro lo Young Boys i tifosi bergamaschi (saranno 8.000), per la prima volta, potranno assistere dal vivo ad una partita della coppa regina nello stadio cittadino. Bergamo torna a ospitare una gara europea con il pubblico dopo 30 anni dal lontano 6 marzo 1991, dai quarti di Coppa Uefa con un derby italiano vinto dall’Inter. "Sarà una serata speciale per Bergamo e per l’Atalanta", conferma Gian Piero Gasperini. Il tecnico atalantino ritrova Luis Muriel, almeno in panchina. Palomino è out per una lesione femorale: toccherà a Demiral rimpiazzarlo.

Atalanta (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Zappacosta, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Pessina; Zapata. All. Gasperini

Young Boys (4-2-3-1): Von Ballmoos; Hefti, Camara, Lauper, Garcia; Sierro, Martins; Spielmann, Aebischer, Ngmaleu; Siebatcheu. All. Wagner.

Arbitro: Brych (Ger)

Tv: Sky, M. Infinity ore 18.45

Fabrizio Carcano