Pur non brillando nella seconda uscita sul fango a San Fior, chiusa ieri al 15° posto, Fabio Aru ha forti possibilità di esser convocato per il Mondiale di ciclocross, il 31 gennaio a Ostenda in Belgio. Lo fa intendere il ct azzurro Fausto Scotti, fra coloro che hanno convinto il sardo a ripartire dal fuoristrada, suo antico amore. ‘Ad Ancona è andato bene nonostante un incidente in avvio: mi è piaciuto come ha guidato nel fango. Oltre che a Cremona domenica, mi piacerebbe vederlo in gara a Sant’Elpidio a Mare il 6: lo attende il ritiro con la sua nuova squadra, cercherò di fargli ritardare la partenza’, le parole del tecnico.