Ottavo a Sant’Elpidio nell’ultima tappa del Giro d’Italia di ciclocross, Fabio Aru fa rotta sui campionati italiani di specialità, in calendario domenica a Lecce. "Sono felicissimo di correrli", dice il sardo dopo una prova caparbia sul fango marchigiano, dove a imporsi è il ventenne Filippo Fontana davanti a Jakob Dorigoni che così conquista la maglia rosa finale. "E’ stata dura, ma sono contento delle sensazioni provate in gara", aggiunge Aru, che dopo la gara tricolore andrà in ritiro con la Nazionale, con la quale prenderà parte ad una prova di coppa del Mondo in Belgio e quasi sicuramente ai Mondiali di Ostenda.