Fabio Aru riparte dal ciclocross: nell’accordo con la nuova squadra, la sudafricana Qhubeka Assos, il ciclista sardo ha inserito anche la possibilità di gareggiare nella specialità che lo ha lanciato.

Non è escluso che Aru (nella foto), reduce da tre stagioni deludenti con la Uae, possa debuttare fuoristrada già nei prossimi giorni in una prova che si svolgerà in Sardegna, a Villacidro, suo paese d’origine.

"Sono felice di entrare a far parte del Team Qhubeka, anche per l’incredibile lavoro che fanno con la sezione Charity: qui troverò gli stimoli giusti per tornare ad essere competitivo", le parole dell’ex vincitore della Vuelta, che nella nuova squadra troverà fra gli altri Pozzovivo e il campione europeo Nizzolo.