Con la giornata di ieri si sono completate le qualificazioni dirette dai gironi ai Mondiali 2022: dopo Spagna, Serbia, Francia, Inghilterra, Germania, Belgio, Svizzera, Davimarca e Croazia, ha staccato il pass anche l’Olanda grazie alla vittoria per 2-0 sulla Norvegia. Includendo anche Qatar, paese organizzatore, e Brasile (già qualificato),...

Con la giornata di ieri si sono completate le qualificazioni dirette dai gironi ai Mondiali 2022: dopo Spagna, Serbia, Francia, Inghilterra, Germania, Belgio, Svizzera, Davimarca e Croazia, ha staccato il pass anche l’Olanda grazie alla vittoria per 2-0 sulla Norvegia. Includendo anche Qatar, paese organizzatore, e Brasile (già qualificato), il totale delle squadre che hanno già chiuso favorevolmente i conti sale a 12. E sempre 12 sono le squadre che interessano all’Italia, ma sono le 12 costrette a giocarsi i tre posti che in seconda battuta il Qatar riserva all’Europa attraverso i play off. Qui si sono aggiunte ieri sera Ucraina e Turchia alle altre 10 squadre già certe fin da lunedì sera, ovvero Portogallo, Scozia, Italia, Russia, Svezia, Polonia, Austria, Galles, Macedonia, Repubblica Ceca. La Turchia ha vinto 2-1 in Montenegro mantenendo la scia dell’Olanda. L’Ucraina invece, vincendo 2-0 in Bosnia, ha scavalcato al secondo posto la Finlandia che è stata battuta 2-0 in casa dalla Francia grazie alle reti di Benzema e Mbappè.

L’Italia, in quanto testa di serie, al primo turno incontrerà una di queste sei squadre: Turchia, Polonia, Ucraina, Austria, Macedonia e Repubblica Ceca. Le altre teste di serie con l’Italia sono Portogallo, Russia, Scozia, Svezia e Galles. Ronaldo e Ibra, in pratica, possiamo incontrarli solo in finale.

Intanto ieri il ct Mancini non ha fatto la solita dichiarazione ipocrita, preferendo dire la verità: "Chi eviterei ai play-off? Se abbiamo tutti i giocatori a disposizione possiamo incontrare chiunque, non è un grande problema. Se proprio dobbiamo toglierne una dico il Portogallo, perché sarebbe una sfida dura per entrambe le squadre, ma per il resto possiamo affrontare chiunque".