Primoz Roglic sul podio dell'ottava tappa della Vuelta 2020 (Ansa)
Primoz Roglic sul podio dell'ottava tappa della Vuelta 2020 (Ansa)

Alto de Moncalvillo, 28 ottobre 2020 - La tappa 8 ripropone la sfida cardine della Vuelta 2020: Richard Carapaz contro Primoz Roglic. A spuntarla sulle ultime rampe del temibile Alto de Moncalvillo è lo sloveno, che con una fucilata secca fa letteralmente piantare l'ecuadoriano, che perde 13'' ma salva la maglia rossa. I due tuttavia ora sono separati da appena 13'' ma per entrambi (e non solo) la tappa 9 proporrà l'occasione per rifiatare dopo le fatiche degli ultimi giorni: i big della classifica generale riposeranno ma non gli sprinter, con Sam Bennett e Pascal Ackermann tra i più attesi.

La cronaca

Dopo quelli di Thibaut Pinot, Matej Mohoric e Daniel Martinez, arriva anche il ritiro di Tom Dumoulin. Partono invece regolarmente Robert Stannard (Mitchelton-Scott), Benjamin Dyball (NTT), Angel Madrazo (Burgos-BH), Rui Costa (UAE Team Emirates), Rémi Cavagna (Deceuninck-Quick Step), Stan Dewulf (Lotto Soudal) e Julien Simon (Total Direct Energie). I battistrada si presentano sulle prime rampe della salita di Puerto de la Rasa (9,8 km al 5,3%) con 5' di vantaggio su un gruppo tirato e scremato dalla Movistar. La spinta dello squadrone spagnolo spegne la fuga di giornata e fa una prima selezione già sulle rampe iniziali dell'Alto de Moncalvillo (8,3 km con una pendenza media del 9,2% e massima del 15%): inoltre funge da trampolino di lancio per l'attacco di Alejandro Valverde, che tuttavia viene presto ripreso e addirittura perde terreno. Con lui si staccano Marc Soler, Felix Grossschartner, Wouter Poels ed Esteban Chaves. Vanno invece alla grande Hugh John Carthy e Sepp Kuss, sui quali chiude in prima persona Richard Carapaz, seguito a ruota da Primoz Roglic, Enric Mas, Daniel Martin ed Aleksandr Vlasov. Il ritmo imposto dalla maglia rossa e infernale e solo Roglic riesce a tenere. Anzi, lo sloveno fa di più e con una fucilata batte il rivale, che si pianta sugli ultimi metri e perde 13'', riuscendo comunque a salvare la maglia rossa.

Ordine d'arrivo tappa 8 Vuelta 2020

1) Primoz Roglic (TJV) in 4h07'08''
2) Richard Carapaz (IGD) +13''
3) Daniel Martin (ISN) +19''
4) Aleksandr Vlasov (AST) +25''
5) Hugh John Carthy (EF1) +33''
6) Wouter Poels (TBM) +35''
7) Enric Mas (MOV) +54''
8) Sepp Kuss (TJV) +54''
9) Jhoan Esteban Chaves (MTS) +1'33''
10) Clément Champoussin (ALM) +1'37''








Classifica generale Vuelta 2020

1) Richard Carapaz (IGD) in 32h31'06''
2) Primoz Roglic (TJV) +13''
3) Daniel Martin (ISN) +28''
4) Hugh John Carthy (EF1) +44''
5) Enric Mas (MOV) +1'54''
6) Felix Grossschartner (BOH) +3'28''
7) Jhoan Esteban Chaves (MTS) +3'28''
8) Alejandro Valverde (MOV) +3'35''
9) Marc Soler (MOV) +3'40''
10) Wouter Poels (TBM) +3'47''








Leggi anche - Vuelta 2020, a Woods la tappa 7