Rafal Majka (Ansa)
Rafal Majka (Ansa)

El Barraco, 29 agosto 2021 - E' con un attacco in solitaria di 90 km che Rafal Majka rompe il lungo digiuno nei Grandi Giri: è ciò che accade nella tappa 15 della Vuelta 2021, quella che aveva illuso i tifosi italiani visto che all'alba della frazione, insieme al polacco, c'era anche Fabio Aru. Il resto l'hanno fatto le salite in programma in una giornata come da previsioni più adatta alle azioni dei cacciatori di tappe che agli uomini in lotta per una classifica generale sempre guidata da Odd Christian Eiking, che comincerà in maglia rossa anche l'ultima settimana della Vuelta: meteora destinata a defilarsi sulle montagne più temibili oppure l'esempio vivente di quanto le cosiddette 'fughe bidone' possano essere pericolose anche per i nomi più grossi?

Tappa 16: dopo il giorno di riposo tocca ai velocisti. Favoriti

La cronaca

 Dopo tanti attacchi non andati a buon fine, sull'Alto de la Centenera (15 km con una pendenza media del 5,1%) a scattare sono Fabio Aru (Team Qhubeka NextHash) e Rafal Majka (UAE Team Emirates): il sardo tuttavia perde contatto sulle prime rampe del Puerto de Pedro Bernardo (9 km con una pendenza media del 4,2%), mentre l'azione del polacco continua sul Puerto de Mijares (20,4 km con una pendenza media del 5%), con Steven Kruijswijk (Jumbo-Visma) primo tra gli inseguitori. Majka blinda il proprio successo sul Puerto San Juan de Nava (8,6 km con una pendenza media del 3,8%), sul quale l'unico sussulto dal gruppo dei migliori - regolato da Giulio Ciccone (Trek-Segafredo) - è portato dallo scatto di Adam Yates (Ineos Grenadiers).

Ordine d'arrivo tappa 15 Vuelta 2021

 1) Rafal Majka (UAD) in 4h51'36''
2) Steven Kruijswijk (TJV) +1'27''
3) Chris Hamilton (DSM) +2'19''
4) Adam Yates (IGD) +2'42''
5) Giulio Ciccone (TFS) +2'57''
6) Odd Christian Eiking (IWG) +2'57''
7) Felix Grossschartner (BOH) +2'57''
8) Sepp Kuss (TJV) +2'57''
9) David De La Cruz (UAD) +2'57''
10) Enric Mas (MOV) +2'57''








Classifica generale Vuelta 2021

 1) Odd Christian Eiking (IWG) in 59h57'50''
2) Guillaume Martin (COF) +54''
3) Primoz Roglic (TJV) +1'36''
4) Enric Mas (MOV) +2'11''
5) Miguel Angel Lopez (MOV) +3'04''
6) Jack Haig (TBV) +3'35''
7) Egan Bernal (IGD) +4'21''
8) Adam Yates (IGD) +4'34''
9) Sepp Kuss (TJV) +4'59''
10) Felix Grossschartner (BOH) +5'31''
12) Giulio Ciccone (TFS) +6'16''









Leggi anche - Vuelta 2021, Bardet vince la tappa 14