L'altimetria della nona tappa
L'altimetria della nona tappa

Manga del Mar Menor, 22 agosto 2021 – Si chiude oggi, domenica 22 agosto, la prima settimana della Vuelta di Spagna 2021. E nella tappa 9 sarà battaglia vera. Prima del giorno di riposo fissato per lunedì, il percorso del grande giro spagnolo presenta un durissimo tappone di montagna con arrivo ai 1.800 metri di Alto de Velefique. Lo spettacolo è assicurato. È un'occasione ghiotta per provare a mettere in difficoltà la maglia rossa di Primoz Roglic, finora solo stuzzicato e mai attaccato seriamente dai rivali per la classfica generale.

Vuelta 2021, tappa 10: percorso, altimetria, favoriti e orari tv

Vuelta, impresa di Damiano Caruso sull'Alto de Velefique

Sommario 

Percorso

La tappa di oggi è veramente dura, ricalca quella vinta nel 2009 da Ryder Hesjedal con 4.500 metri di dislivello. Sono 188 chilometri da Puerto Lumbreras all’Alto de Velefique, con quattro Gpm totali da scalare. Primi 50 chilometri di tappa in falsopiano, poi la prima salita con l’Alto de Quatro Vientos di seconda categoria al chilometro 74. Segue breve tratto di discesa, ma dal traguardo volante di Tijola, chilometro 102, la strada inizia a salire verso l’Alto Collado Venta Luisa: sono ben 24 chilometri di salita al 4.4% di pendenza media e massime del 15 a metà salita. In vetta si sfioreranno i 2000 metri di altitudine. Una volta scollinati ci saranno circa 20 chilometri di discesa prima di riprendere a salire sul terza categoria dell’Alto de Castro de Filabres con vetta a 30 dal traguardo. Non è finita, si scende per 10 chilometri poi ci si inerpica sull’ultima salita verso Alto de Velefique: 13.2 chilometri al 6.4 di media e 15 di massima. Chi vorrà lottare per un posto pregiato in classifica generale non si potrà più nascondere.

Favoriti

Appare una tappa adatta alle fughe, potrebbero tentare Sepp Kuss, Wout Poels, Gorka Izaguirre, Guillaume Martin o Mikel Nieve. In ottica generale ci sarà probabilmente la prima vera scrematura con distacchi importanti tra i big.

Orari tv

Partenza della tappa alle 11.55, Alto de Quatro Vientos dopo circa due ore, Alto Collado Venta Luisa sulle 15.45, Alto de Castro de Filabres verso le 16.45, inizio dell’ultima salita tra le 16.51 e le 17.25, arrivo previsto in cima tra le 17.12 e le 17.49. Diretta a pagamento sui canali Eurosport, 210 o 211, dipende dalla 24 ore di Le Mans, in streaming su Eurosport Player, Discovery Plus e Dazn.

Leggi anche - Vuelta, tappa 7: vince Storer