L'altimetria della quarta tappa
L'altimetria della quarta tappa

Picon Blanco, 16 agosto 2021 - Dopo le prime punture di spillo tra la cronometro iniziale e l'arrivo in salita a Picon Blanco, la Vuelta di Spagna 2021 propone la quarta tappa da El Burgo de Osma a Molina de Aragon, sulla carta totalmente piatta e senza Gpm, ma in realtà mossa e disputata costantemente attorno ai 1000 metri di altitudine.

Vuelta 2021, la guida: percorso, tappe, altimetrie

Sommario

Percorso

Classica tappa spagnola fatta in quota anche senza gran premi della montagna veri e propri. Sono 163 chilometri da El Burgo Osma Molina de Aragon, ma con un percorso mosso che può facilitare una fuga da lontano o un attacco di uno scattista sullo strappo finale di un chilometro verso il traguardo. Non sarà comunque facile restare in fuga, considerando che dopo il traguardo volante di Alcolea, chilometro 101, la strada viaggia costantemente in salita e probabilmente esposta al vento. Nella fase iniziale sali e scendi costanti, nella fase finale ci sono una ventina di chilometri in discesa prima di arrivare allo strappo finale. Primo tratto di leggera salita dai meno tre ai meno due, poi ultimo chilometro in costante ascesa verso il traguardo. Finale forse per scattisti.

Favoriti

Difficile indicare un favorito preciso, proviamo ad azzardare qualche nome in base ad un finale non da velocisti puri. Potrebbero essere protagonisti Omar Fraile, Zdenek Stybar, Thomas Pidcock, Gianluca Brambilla e Matteo Trentin.

Chi sono i favoriti / La startlist

Orari tv

Partenza della tappa alle 13.38, passaggio sul traguardo volante di Alcolea tra le 15.58 e le 16.11, arrivo previsto sullo strappo finale tra le 17.20 e le 17.41. Tv: Live a pagamento su Eurosport 1, canale 210 di Sky, in streaming su Eurosport Playe, Discovery Plus e Dazn.

Leggi anche - Vuelta 2021, le altimetrie