L'altimetria della terza tappa
L'altimetria della terza tappa

Caleruega, 15 agosto 2021 - Si inizia a fare sul serio alla Vuelta di Spagna 2021. La terza tappa da Santo Domingo de Silos a Picon Blanco presenta il primo vero arrivo in salita della corsa spagnola. Percorso non difficilissimo, due salite di terza categoria prima della salita finale, ma di sicuro ci saranno distacchi tra gli uomini di classifica. Vediamo il percorso.

Tappa 2: Philipsen vince in volata. Classifica 

Vuelta 2021, la guida: percorso, tappe, altimetrie

Chi sono i favoriti / La startlist

Sommario

Percorso

Tappa lunga di 202 chilometri e tre gran premi della montagna. La prima parte di percorso è mossa con il Puerto de Manquillo al chilometro 39 di corsa, in un percorso vallonato con i sali e scendi spagnoli che non danno tregua. Fase centrale di tappa più facile con pianura per circa 60 chilometri fino all'Alto de Bocos, terza categoria a 20 chilometri dal traguardo. Ancora sali e scendi per imboccare la salita finale che misura 7.6 chilometri con una pendenza media del 9.3% e massime del 18% a metà salita e a un chilometro dall'arrivo. Gli ultimi tre chilometri sono costantemente sopra il 10%.

Favoriti

Si preannuncia la prima sfida in quota tra gli uomini di classifica. Gli scalatori Bernal, Carapaz, Lopez, Vlasov e Carthy cercheranno di recuperare terreno su Roglic. Per gli italiani occasione per Caruso, Ciccone e Aru.

Orari tv

Partenza della tappa alle 12.10, primo Gpm di Puerto Manquillo dopo circa un'ora, Gpm di Alto de Bocos tra le 16.45 e le 17.14, inizio dell'ultima salita tra le 17.03 e le 17.34, arrivo previsto tra le 17.14 e le 17.46. Diretta a pagamento su Eurosport, canale 210 di Sky, e in streaming su Eurosport Player, Discovery Plus e Dazn.

Leggi anche:

Tappa 1: vince Roglic

Vuelta, dove vederla in tv