L'altimetria della seconda tappa
L'altimetria della seconda tappa

Eibar, 21 ottobre 2020 – Dopo il primo arrivo in salita sull’Alto de Arrate, con la vittoria di un sontuoso Primoz Roglic, la Vuelta 2020 propone per la seconda tappa una frazione interessante con una salita di prima categoria a pochi chilometri dal traguardo e un finale in discesa. In programma oggi, mercoledì 21 ottobre la Pamplona-Lekumberri di 151 chilometri. E' ancora grande ciclismo con la contemporaneità in questa settimana con il Giro d'Italia.

Percorso

Tappa corta e abbastanza facile per i primi 80 chilometri, da segnalare solo la salita di terza categoria del Puerto Guirguillano al chilometro 30 di corsa. Al chilometro 87, altra salita di terza categoria con il Puerto de Urbasa, altra erta pedalabile. Al chilometro 125, dopo un lungo tratto di pianura, si passerà sul traguardo volante di Arbizu, poco dopo inizierà la salita più dura di giornata. Si tratta dell’Alto de San Miguel de Aralar, sono 9 chilometri con pendenze medie del 7.9% e massime del 15% sul finale di salita. Scollinamento a 15 dal traguardo, praticamente tutti di discesa fino a Lekumberri.

Favoriti

Il finale si presta ad attacchi sull’ultima salita con pendenze massime del 15% anche se la vetta è distante 15 dall’arrivo. Potrebbero tentare corridori bravi in salita ma già un po’ fuori classifica come Vlasov, Herrada, Poels, Rui Costa e, perché no, il nostro Formolo.

Orari e tv

Partenza alle 13.49 da Pamplona, Puerto de Guirguillano alle 14.30, Puerto de Urbasa attorno alle 16, Alto de Aralar tra le 16.56 e le 17.16, arrivo previsto a Lekumberri tra le 17.20 e le 17.42. Diretta a pagamento su Eurosport 1, canale 210 di Sky, che si alternerà tra Giro e Vuelta, in streaming su Eurosport Player.

Leggi anche - Giro, tappa 17: percorso e orari tv