L'altimetria della dodicesima tappa
L'altimetria della dodicesima tappa

Alto de Farrapona, 1 novembre 2020 – Ancora grande spettacolo di ciclismo alla Vuelta oggi (domenica 1 novembre). Dopo il primo tappone di montagna concluso all’Alto de Farrapona, la corsa spagnola propone per questa domenica lo storico arrivo sull’Alto de Angliru, al termine di un’altra tappa nobn lunghissima ma oltremodo difficile e dura. I big hanno di fatto risparmiato energie nell'undicesima tappa e sull'Angliru si prevede grande spettacolo.

La classifica generale

Percorso

La tappa partirà da La Pola per arrivare in cima all’Angliru (1.560 metri di altitudine) dopo 109 chilometri. Primi 53 chilometri abbastanza facili con due salite di terza categoria (Alto de Padrun e Alto de San Emiliano) che non creeranno particolari problemi al gruppo, ma da metà tappa in avanti si fa sul serio. Alto de la Mozqueta al chilometro 60 (6.6 chilometri all’8.4% e massime del 12%) poi Alto del Cordal, altri 5 chilometri al 9.3% e massime del 14% con scollinamento a 20 dal traguardo. Al chilometro 97 inizia invece l’Angliru, 12 chilometri al 10% di media e massime del 23%, gli ultimi sei chilometri avranno una pendenza media del 12%. Salita durissima e che potrebbe decidere la Vuelta.

Favoriti

Può partire una fuga a lunga gittata di buoni scalatori, ma i big hanno aspettato questo arrivo storico per giocarselo. Richard Carapaz vuole regalare un’altra soddisfazione al Team Ineos e proverà ad attaccare Roglic, attenzione a Daniel Martin ed Enric Mas, entrambi in buono stato di forma.

Orari e Tv

Partenza della tappa alle 14.08, Alto de Padrun sulle 15, Alto de San Emiliano sulle 15.20, Alto de Mozqueta tra le 15.45 e le 15.57, Alto del Cordal tra le 16.31 e le 16.48, inizio dell’Angliru tra le 16.45 e le 17.04, arrivo previsto tra le 17.05 e le 17.26. Diretta dalle 13.50 su Eurosport 1, canale 210 di Sky, in streaming su Eurosport Player.

Leggi anche - Giro, Thomas: "Straordinario vedere Geoghegan vincere"