Podio vuelta: Richard Carapaz 2°, Primoz Roglic 1° e Hugh Carthy 3° (Ansa)
Podio vuelta: Richard Carapaz 2°, Primoz Roglic 1° e Hugh Carthy 3° (Ansa)

Madrid, 8 novembre 2020 - La tappa 18, nonché ultima, della Vuelta 2020 porta in trionfo Primoz Roglic, che per il secondo anno consecutivo sfila in rosso a Madrid, dove ad alzare le braccia al cielo è Pascal Ackermann: lo sprinter tedesco esulta, mentre il grande sconfitto di giornata e per giunta solo al fotofinish è Sam Bennett. E' festa per tutti ma non per Richard Carapaz, che per appena 24'' saluta i sogni di gloria e conferma un trend che, per la prima volta in assoluto, si è visto in tutti e tre i Grandi Giri: tra vincitore e secondo classificato di Tour, Giro e Vuelta il distacco è stato inferiore al minuto. E' la degna fotografia di una stagione ciclista segnata dal Covid ma comunque memorabile nel calendario stravolto e nei risultati, con le cadute di tanti giganti della disciplina e l'entrata in scena di interessantissimi giovani prospetti.

La cronaca

Come da tradizione, la prima parte della tappa è una sfilata dedicata ai vincitori delle maglie: rossa e verde a Primoz Roglic, pois a Guillaume Martin e bianca a Enric Mas. La corsa vera comincia nel circuito di Madrid, quando Tim Wellens (Lotto Soudal) apre una serie di attacchi che tuttavia non sortiscono effetto anche grazie al forcing di Bora-Hansgrohe e Mitchelton-Scott. La volata è inevitabile e ad alzare le braccia al cielo è Pascal Ackermann, che batte Sam Bennett al fotofinish. Lo sprinter tedesco festeggia ma festeggia soprattutto Primoz Roglic, che vince la Vuelta per il secondo anno consecutivo e cancella così l'amarezza lasciata dal Tour de France e da quella cronometro maledetta per lui ma benedetta per il connazionale Tadej Pogacar. Un'insolita curiosità: in una tappa-passerella Hugh John Carthy prende un buco e perde 28'' in classifica.

Ordine d'arrivo tappa 18 Vuelta 2020

1) Pascal Ackermann (BOH) in 3h28'13''
2) Sam Bennett (DQT) st
3) Max Kanter (SUN) st
4) Jasper Philipsen (UAD) st
5) Jasha Sutterlin (SUN) st
6) Emmanuel Morin (COF) st
7) Reinardt Janse Van Rensburg (NTT) st
8) Lorrenzo Manzin (TDE) st
9) Robert Stannard (MTS) st
10) Jon Aberasturi Izaga (CJR) st








Classifica generale finale Vuelta 2020

1) Primoz Roglic (TJV) in 72h46'12''
2) Richard Carapaz (IGD) +24''
3) Hugh John Carthy (EF1) +1'15''
4) Daniel Martin (ISN) +2'43''
5) Enric Mas (MOV) +3'36''
6) Wouter Poels (TBM) +7'16''
7) David De La Cruz (UAD) +7'35''
8) David Gaudu (GFC) +7'45''
9) Felix Grossschartner (BOH) +8'15''
10) Alejandro Valverde (MOV) +9'34''
17) Mattia Cattaneo (DQT) +17'45''









Leggi anche - Vuelta 2020, a Cort Nielsen la tappa 16