Covadonga (Spagna), 9 settembre 29018 - Michal Kwiatkowski (Sky) e Alexandre Geniez (AG2R La Mondiale) sono rimasti coinvolti in una brutta caduta a circa 27 chilometri dall'arrivo della tappa odierna, la quindicesima tappa della 73esima edizione della Vuelta a Espana, da Ribera de Arriba a Lagos de Covadonga, di 178.2 km. 

Vuelta 2018, classifica e risultati dopo la tappa 14

Per il ciclista polacco, particolarmente dolorante dopo la caduta, si sospetta la frattura della clavicola.

La tappa è stata vinta da Thibaut Pinot. Il francese della Fdj si è imposto in solitaria con 28" di vantaggio sul colombiano Miguel Angel Lopez Moreno (Astana) e 30" sul britannico Simon Yates (Mitchelton-Scott) che ha conservato la maglia rossa di leader della corsa. Quarto in classifica i portacolori della Movistar, lo spagnolo Alejandro Valverde staccato di 26" e il colombiano Nairo Quintana a 33". Domani ultima giornata di riposo prima della settimana finale.

L'infortunato Kwiatkowski aveva indossato la maglia rossa nella seconda tappa, quando era arrivato al traguardo di Caminito del Ray alle spalle di Valverde, ma sfilando la roja a Rohan Dennis. Aveva ceduto poi la vetta della classifica generale nella quinta tappa, vinta da Simon Clarke, al francese Rudy Molard. Al momento il polacco si trovava 20esimo a 5'02" 25.