Il palleggiatore di Trento, Simone Giannelli
Il palleggiatore di Trento, Simone Giannelli

Bologna, 22 aprile 2019 - Sempre più avvincenti le semifinali della Superlega italiana di volley. Dopo gara 3 le due serie sono fissate sul 2-1, ma con situazioni totalmente opposte per svolgimento e risultati. Da un lato Trento è sopravvissuta clamorosamente, dall'altro Perugia fa valere il fattore campo.

I trentini, sotto 2-0 contro la Lube, si sono ritrovati a un passo dalla sconfitta ritrovandosi indietro 2 set a 1 in gara 3, salvo poi rimontare e vincere al tie break con il punteggio di 23-25, 25-22, 24-26, 25-23, 16-14. Gara 4 giovedì a Civitanova. Nell'altra serie vige il fattore campo, a Perugia la Sir Safety si è imposta su Modena 21-25, 25-17, 27-25, 25-22. Serie sul 2-1 per gli umbri. Gara 4 giovedì a Modena.