La Lube è tricolore (foto Legavolley)
La Lube è tricolore (foto Legavolley)

Bologna, 24 aprile 2021 - Dopo la vittoria di Conegliano tra le donne, è stato assegnato anche lo scudetto maschile del volley. E' la Lube Civitanova la campionessa d'Italia 2020/2021 dopo una serie finale contro Perugia terminata in quattro partite. I marchigiani hanno infatti sfruttato il primo match point vincendo gara 4 al cospetto della Sir Safety per 3-1 con il punteggio di 25-20, 25-22, 21-25, 25-21. E' il sesto Scudetto.

Juantorena Mvp

Determinante come sempre Ousmany Juantorena per la Lube con 19 punti, poi nominato Mvp delle finali Scudetto, sorretto da un ottimo Rychlicki con 17 punti. Per la Sir Safety non sono bastati i 17 di Leon e i 16 di Atanasijevic. La soddisfazione di De Cecco, palleggiatore Lube: "Quella di oggi è una vittoria di squadra e compattezza del gruppo si è vista - ha affermato - Siamo arrivati fin qui grazie al lavoro di tutti. La gara decisiva? In casa non abbiamo mai giocato bene, oggi era difficile, ma ognuno ha dato il meglio di sé. Dedico la vittoria a tutti quelli che non credevano potessimo farcela".

Leggi anche - Volley, Ngapeth torna a Modena