6 mag 2022

Prima tappa Giro d'Italia 2022: vince Van der Poel. Ordine d'arrivo

L'olandese batte nella volata (in salita) Girmay e si prende la prima maglia rosa. Terzo Bilbao, che insieme a Kelderman e Carapaz guadagna 4'' sugli altri big

epa09930446 Dutch rider Mathieu van der Poel (R) of the Alpecin-Fenix team reacts while crossing the finish line to win the first stage of the 105th Giro d'Italia cycling tour over 195km from Budapest to Visegrad, Hungary, 06 May 2022. The first three stages of the annual Giro d'Italia take place in Hungary from 06 to 08 May on a total route length of 405km.  EPA/Balazs Mohai HUNGARY OUT
Mathieu van der Poel taglia il traguardo della prima tappa del Giro d'Italia 2022 (Ansa)

Visegrad, 6 maggio 2022 - La prima tappa del Giro d'Italia 2022 va a Mathieu Van der Poel che trionfa nell'arrivo in salita e si prende la prima maglia rosa della corsa partita in Ungheria. Assorbito il lunghissimo attacco di Mattia Bais e Filippo Tagliani, la tappa 1 si accende negli ultimi km: la costante ascesa è il terreno ideale per Van der Poel, che rimonta un sempre più sorprendente Biniam Girmay, evita il ritorno di uno sfortunatissimo Caleb Ewan (che cade da solo) e diventa la prima maglia rosa, traguardo mai raggiunto in una famiglia che è un'autentica dinastia del ciclismo.

Nella tappa 2, la cronometro di 9,2 km che si svolgerà tra le strade cittadine di Budapest, potrebbe arrivare qualche indicazione in più in ottica classifica generale, che per il momento per quanto riguarda i big vede spiccare sugli altri Pello Bilbao, Wilco Kelderman e Richard Carapaz: specialmente nello strappo previsto nell'ultimo km, dove si toccheranno pendenze anche del 14%.

Giro d'Italia 2022, i 10 favoriti / Le salite più atteste / Le tappe chiave

La cronaca

I fuggitivi di giornata sono Mattia Bais e Filippo Tagliani (Drone Hopper-Androni Giocattoli), che riescono a raggiungere un vantaggio massimo di oltre 10' prima di essere riassorbiti al gruppo a 13 km dal traguardo. A questo punto, complice un finale in salita (con una pendenza del 5% e massima dell'8%), la corsa esplode: il primo scatto è di Oliver Naesen (AG2R Citroen Team), imitato poi da Lennard Kamna (Bora-Hansgrohe). La rasoiata migliore è quella dell'uomo più atteso: Mathieu Van Der Poel (Alpecin-Fenix) rimonta Biniam Girmay (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux), sul quale si avventa anche Caleb Ewan (Lotto Soudal) prima di cadere da solo e si assicura la prima maglia rosa. A chiudere il podio di giornata è Pello Bilbao (Bahrain Victorious), che guadagna anche 4'' di abbuono: ottime risposte anche da Richard Carapaz (Ineos Grenadiers), che arriva nel primo drappello (quello che precede il buco di 4'' che si è creato) insieme a Wilco Kelderman (Bora-Hansgrohe).

Ordine d'arrivo tappa 1 Giro d'Italia 2022

1) Mathieu Van Der Poel (AFC) in 4h35'28''
2) Biniam Girmay (IWG) st
3) Pello Bilbao Lopez De Armentia (TBV) st
4) Magnus Cort Nielsen (EFE) st
5) Wilco Kelderman (BOH) st
6) Richard Carapaz (IGD) st
7) Bauke Mollema (TFS) st
8) Diego Ulissi (UAD) st
9) Andrea Vendrame (ACT) +4''
10) Mattias Skjelmose Jensen (TFS) +4''

Classifica generale Giro d'Italia 2022

1) Mathieu Van Der Poel (AFC) in 4h35'18''
2) Biniam Girmay (IWG) +4''
3) Pello Bilbao Lopez De Armentia (TBV) +6''
4) Magnus Cort Nielsen (EFE) +10''
5) Wilco Kelderman (BOH) +10''
6) Richard Carapaz (IGD) +10''
7) Bauke Mollema (TFS) +10''
8) Diego Ulissi (UAD) +10''
9) Andrea Vendrame (ACT) +14''
10) Mattias Skjelmose Jensen (TFS) +14''

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?