Victor Campenaerts
Victor Campenaerts

Bologna, 11 giugno 2020 – Tre settimane in tenda a 4.700 metri di altezza per arrivare in piena forma al via della stagione ciclistica. E’ stato questo l’allenamento del ciclista belga della NTT Victor Campenaerts. Il cronoman ha vissuto per oltre 20 giorni a quasi 5mila metri di quota raggiungendo livelli di ematocrito senza precedenti, grazie anche a una tenda ipobarica. Ora è in pienissima forma e arriverà pronto al via di agosto.

“A quell’altezza inneschi il corpo a produrre globuli rossi, perché è una quota in cui non rischi di morire – ha raccontato Campenaerts a Sporza, come riporta Oasport – Dopo tre settimane ti senti molto forte e con globuli rossi e un livello di ematocrito senza precedenti, dovresti sentirti come un ciclista che ha assunto Epo. Io comunque in quel periodo ho corso meno rispetto alla media pedalando solo otto ore a settimana, mentre un ciclista che assume Epo può correre duramente per tutte e tre le settimane”.