Mathieu Van der Poel
Mathieu Van der Poel

Ostenda, 31 gennaio 2021 – E’ Mathieu Van der Poel il campione del mondo di ciclocross. L’olandese ha vinto a Ostenda il titolo iridato al termine di una dura battaglia contro il rivale belga Van Aert, limitato da una foratura, chiudendo così il cerchio sulla rivalità invernale tra i due dopo le battaglie nel 2020 su strada, che tra poco torneranno. Terzo Toon Aerts, solo quarto Tom Pidcock.

A incidere sul risultato finale, come detto, una foratura per Van Aert al terzo giro, il belga ha accumulato un ritardo di 10 secondi che poi non è più riuscito a colmare chiudendo secondo a 37 secondi da Van der Poel, terzo Aert a 1’24”, quarto Pidcock a 1’37”. La soddisfazione di Van der Poel: “La foratura di Wout è stata un colpo di fortuna, ma comunque la gara non era ancora chiusa – ha affermato – Il percorso è diventato più veloce e io mi sono sentito meglio, le gambe giravano come volevo e ho migliorato sulla sabbia. Il buon feeling ha fatto la differenza”.

Leggi anche - Ciclocross, Van Aert vince la Coppa del mondo