16 apr 2022

Ciclismo, Van Aert al via della Roubaix: "Sto bene, ma il mio ruolo sarà diverso"

Il belga è guarito dal Covid e sarà al via domani, il suo ruolo potrebbe essere di supporto a Cristophe Laporte: sto bene e sono sano

Wout van Aert
Wout van Aert

Bologna, 16 aprile 2022 - Wout Van Aert ci sarà. Il campione belga riuscirà a prendere parte alla Parigi Roubaix di domani dopo aver smaltito il Covid che gli aveva fatto saltare il Giro delle Fiandre vinto dal grande rivale Mathieu Van der Poel. Sarà duello anche domani? Difficile capire la condizione di Van Aert che in squadra ha anche il forte compagno francese Cristophe Laporte, il quale potrebbe essere il vero capitano della Jumbo.

Van Aert: "Sono sano, mio ruolo diverso"


Alla vigilia della gara il corridore belga ha parlato delle sue condizioni fisiche e del suo ruolo per domani: "Fortunatamente sto bene, sono completamente sano - le sue parole - Sono contento di esserci, il mio ruolo sarà diverso dal solito, spesso sono il leader ma quest'anno corriamo per arrivare nel finale con molte frecce al nostro arco. Spero di essere lì nelle fasi decisive e supportare Laporte".

Leggi anche - Elisa Longo Borghini vince la Roubaix femminile

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?