Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Salute

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Ultrarail, l'impresa di Collè: è sua la Tor des Géants, 24mila metri di dislivello

Impresa di Franco Collè che vince per la seconda volta il Tor des Géants

Ultimo aggiornamento il 12 settembre 2018 alle 19:30
Franco Collè

Bologna, 12 settembre 2018 - Per la prima volta un atleta ha vinto per due volte la durissima Tor des Géants, ed è italiano. Il merito è tutto di Franco Collè che ha portato a termine i 330 chilometri con partenza e arrivo a Courmayer ma con ben 24mila metri di dislivello superando sostanzialmente tutti i 4mila valdostani.

Collè ha amministrato bene le forze e gestito il vantaggio accumulato nella prima parte sul canadese Reynolds, le 5 ore che l'azzurro aveva sul rivale si sono assottigliate fino a 35 minuti, ma alla fine è arrivato il successo. 74 ore 3 minuti e 29 secondi il tempo di Collé che è entrato così nella storia della gara con il secondo successo in carriera.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.