Mur de Bretagne, 12 luglio 2018 – Abbandonate le prime, se vogliamo noiose, tappe di pianura, il Tour de France 2018 propone una tappa 6 con un finale che si preannuncia spettacolare. Si arriverà infatti sul Mur de Bretagne dopo 181 chilometri con partenza da Brest.  Frazione mossa negli ultimi 20 chilometri, dove gli uomini da classiche potrebbero avere la meglio. I big della classifica generale devono prestare attenzione per non perdere secondi sullo strappo finale. Basta un 'buco' tra un corridore e l'altro per perdere terreno prezioso. 

Tour de France 2018, risultati e classifica dopo la tappa 6

Tour de France 2018,  tappa 7. Orari tv percorso e favoriti

Tour de France 2018, risultati e classifica dopo la tappa 5 

Il percorso. La prima parte di tappa è tutto sommato facile, dopo la partenza 40 chilometri di pianura fino al primo Gpm di Ploudiry (1.5km al 7%), a cui segue subito il secondo Gpm, la Cote de Roc’h Trevezel (2.5km al 3.5%). Mancheranno 120 chilometri al traguardo e fino al traguardo volante di Plouguernevel (chilometro 135 di corsa) sarà sostanzialmente pianura. Poi il gran finale. A 20 dal traguardo il primo passaggio sulla linea di arrivo al Mur di Bretagne, poi breve tratto di discesa e falsopiano per arrivare di nuovo sulla salita finale che misura 2 chilometri con una pendenza media del 7%, con punte dell'11%. Sembra un arrivo per finisseur e per corridori in grado di produrre scatti secchi su un muro con pendenze non banali. 

TOUR_32205938_185448

Orari tv e favoriti. Partenza da Brest alle 13.05, passaggio sulla Cote de Ploudiry alle 14.20, quello sulla Cote de Roc’H Trevezel attorno alle 15. Il primo passaggio sul Mur de Bretagne dovrebbe avvenire attorno alle 17.10, mentre l’arrivo è previsto tra le 17.21 e le 17.43. I favoriti sembrano essere ancora gli uomini di classiche. Appare un finale adatto a Julien Alaphilippe e Philippe Gilbert della Quickstep, Greg Van Avermaet della Bmc, Michael Kwiatkowski della Sky, Sepp Vanmarcke della Edf. Da verificare anche se Gianni Moscon della Sky potrà avere via libera e se Peter Sagan su uno strappetto del genere riuscirà a tenere le ruoti dei migliori. Ma non dimentichiamoci di 'Don' Alejandro Valverde, quarto sul traguardo di oggi. Diretta Raisport Hd dalle 13.35, switch alle 15 su Rai Tre. Diretta anche sul sito Raiplay. Diretta integrale della tappa su Eurosport a partire dalle 13, visibile anche sulla piattaforma Eurosport player e sul dispositivi mobile Premium Play e Sky Go.