Federico Pellegrino
Federico Pellegrino

Val Mustair, 1 gennaio 2021 – L’anno nuovo si apre con una vittoria azzurra nel Tour de Ski, prova a tappe valevole anche per la Coppa del mondo di sci di fondo. Il merito è di Chicco Pellegrino che ha vinto d’autorità la sprint a tecnica della libera della Val Martello, gara inaugurale della corsa a tappe su sci stretti. Il valdostano ha battuto il russo Bolshunov, grande favorito per la vittoria finale.

Nessuno è stato in grado di contrastare l’azzurro, alla sedicesima vittoria in Coppa del mondo, infatti già alla mattina la qualificazione lo aveva visto ottenere il primo tempo, poi nella fase ad eliminazione diretta nessun problema nei quarti e in semifinale, mentre nell’ultimo atto Pellegrino ha accelerato nel secondo giro chiudendo con 3’08”44, dietro di lui Bolshunov a 57 centesimi e il francese Jouve a 2”53. Per Pellegrino è la terza vittoria di fila nelle sprint con i norvegesi assenti per contrasto con il protocollo Covid della Fis. Niente da fare per De Fabiani, fuori ai quarti di finale. In campo femminile vittoria della svedese Svahn, fuori ai quarti tutte le azzurre. Domani di nuovo in pista con le partenze in linee, 10 femminile a tecnica classica e 15 maschile.

Leggi anche - Tour de Ski senza la Norvegia a causa dei protocolli Covid