Tour tappa 7
Tour tappa 7

Millau, 3 settembre 2020 - Le poche occasioni adatte ai velocisti in questo Tour de France 2020 dovranno essere sfruttate e la settima tappa da Millau a Lavaur di 168 chilometri sembra una di queste. Non è una frazione pianeggiante, anzi la prima parte è mossa, ma il finale può consentire alle squadre degli sprinter di riprendere eventuali fughe. La vera incognita della tappa sarà il vento, di solito molto forte nella zona del Tarn.

La classifica dopo tappa 6

Il percorso

Dicevamo della prima parte mossa, infatti la strada è vallonata per circa 100 chilometri con i Gpm di terza categoria de la Cote de Luzenson e soprattutto del Col de Peyronnenc, lungo 11 chilometri con pendenze medie del 3.9%. Salite pedabili, che però daranno vita a una fuga. Nella seconda parte, decisamente più pianeggiante, il gruppo potrà rientrare e se dovessero esserci andature veloci potrebbero crearsi dei ventagli in grado di spaccare il gruppo. Da Castres in avanti, chilometro 124, è tutta pianura fino al traguardo.

I favoriti

Sulla carta dovrebbe essere tappa da velocisti, i soliti noti si giocheranno la vittoria, quindi Van Aert, Nizzolo, Bennett, Pedersen, Sagan e Ewan.

Orari tv

Diretta in chiaro su Rai Due dalle 14, in streaming su Raiplay, live a pagamento su Eurosport, canale 210 di Sky, e in streaming su Eurosport Player e Dazn.